Challenging home GP for our Team who, after the English round in Matterley Basin, moved to the Ciclamino circuit at Arco di Trento, a race to forget for the Australian Caleb Grothues who can’t find the right rhythm and can’t reach the race qualification remaining outside the final races.
Positive qualifications for Rick Elzinga, Gianluca Facchetti and Ruben Fernandez who prove to be fast gaining the top positions. Good race for the Dutch sixteen year old Elzinga that race after race gets more and more confidence and, after having closed race one just outside the points zone, Rick finally manages to conquer his first European points concluding race two in sixteenth position; some points in race two also for Gianluca Facchetti not yet very fast and certainly below expectations and far from the important positions, but still recovering from the winter injury.
Positive but not brilliant race for the Spanish Ruben Fernandez who closes both races in seventh position; a subdued race for him who struggled to find the right feeling on the Trentino circuit but who still proved to be always close to the top positions.

Next appointment on April 13-14 in Montevarchi for the second round of the Prestige Italian Championship.

 

GP di casa impegnativo per il nostro Team che, dopo la prova Inglese di Matterley Basin, si è trasferito al Ciclamino di Arco di Trento, gara da dimenticare per l’Australiano Caleb Grothues che non trova il giusto ritmo e non riesce a centrare la gara di qualificazione restando fuori dalle gare finali. Qualifiche positive per  Rick Elzinga, Gianluca Facchetti e Ruben Fernandez che si dimostrano veloci e si posizionano nelle posizioni di vertice.
Buona gara per il sedicenne Olandese Elzinga che gara dopo gara prende sempre più confidenza e, dopo aver chiuso gara uno appena fuori dalla zona punti, Rick riesce finalmente a conquistare i suoi primi punti europei concludendo gara due in sedicesima posizione; qualche punto in gara due anche per Gianluca Facchetti non ancora velocissimo e sicuramente al di sotto delle aspettative e lontano dalle posizioni che contano, ma comunque in ripresa dall’infortunio invernale.
Gara positiva ma non brillantissima per lo Spagnolo Ruben Fernandez che chiude entrambe le gare in settima posizione; gara sottotono per lui che ha faticato a trovare il giusto feeling sul circuito Trentino ma che comunque ha dimostrato di essere sempre a ridosso delle posizioni di vertice.

Prossimo appuntamento il 13-14 Aprile a Montevarchi per la seconda prova di Campionato Italiano Prestige.