The first round of the Motocross World Championship in Europe on the beautiful English track of Matterley Basin coincided with the first round of the EMX250 European Championship where our team was there with all four riders, Rick Elzinga #172, Rubén Fernandez #70, Gianluca Facchetti #22 and Caleb Grothues #60 in front of the a great public.

Good performance for all our riders in the qualifying races with a Facchetti on his return after a three-month stop that set a very good sixth time followed by Ruben Fernandez seventh, Grothues ninth and the very young rookie Rick Elzinga in eleventh position.

The first gate of the season has come down and Fernandez, riding his YZ250F, shoot well in the first three positions followed by Caleb around the tenth while Facchetti and Elzinga started badly and close the group. While Fernandez moves into second position Caleb fights for the top ten followed by Facchetti, which goes up to the top twenty, and a little behind Elzinga; still due to the few training done after the injury, Facchetti fails to go further and closes out of the points zone followed by Elzinga who closes his first race in the EMX250 class, good for Caleb Grothues who keeps the pace until the end finishing in tenth position while Fernandez won his first great result on the Yamaha with an excellent second place.

Race two sees a great start by Facchetti in the first five positions but is forced to retire after few laps due to a contact with another rider, also Fernandez fell immediately on the first lap which saw him start again in the last position but recover brilliantly until the fourteenth place followed by Caleb Grothues fifteenth and just outside the points area Rick Elzinga.

Daniele Marchese: we knew that this first race of the championship would have been difficult especially for Gianluca still late with the preparation after the knee injury; we saw an excellent speed from Fernandez and positive signals also came from Caleb and from the young Elzinga who, in his first year on the 250cc, demonstrated already a good feeling. “
Now a week off and then back on track at Arco di Trento.

E’ La Prima prova del Mondiale Motocross in Europa sul bellissimo tracciato inglese di Matterley Basin in Inghilterra ha coinciso con la prima tappa del Campionato Europeo EMX250 dove il nostro team al completo è sceso in pista con tutti e quattro i piloti, Rick Elzinga #172, Rubén Fernandez #70, Gianluca Facchetti #22 e Caleb Grothues #60 davanti al molto pubblico Inglese.
Buone le prestazioni di tutti nelle gare di qualificazione con un Facchetti al rientro dopo uno stop di tre mesi che stacca un ottimo sesto tempo seguito da Ruben Fernandez settimo, Grothues nono ed il giovanissimo rookie Rick Elzinga in undicesima posizione.

Sceso il primo cancelletto della stagione è Fernandez in sella alla sua YZ250F a scattare bene nelle prime tre posizioni seguito da Caleb intorno alla decina mentre Facchetti ed Elzinga scattano male e chiudono il gruppo. Mentre Fernandez si porta in seconda posizione Caleb lotta per la top ten seguiti nella rimonta da Facchetti, che risale fino alla top venti, e poco dietro Elzinga; complice ancora il poco allenamento dopo l’infortunio, Facchetti non riesce ad andare oltre e chiude fuori dalla zona punti seguito da Elzinga che chiude la sua prima gara nella classe EMX250, bene Caleb Grothues che tiene il ritmo fino alla fine concludendo in decima posizione mentre Fernandez conquista il suo primo risultato importante sulla Yamaha con un ottimo secondo posto.

Gara due vede un’ottima partenza di Facchetti nelle prime cinque posizioni ma è costretto al ritiro dopo pochi giri a causa di un contatto con un altro pilota, caduta anche per Fernandez subito al primo giro che lo ha visto ripartire in ultima posizione ma recuperare brillantemente fino al quattordicesimo posto seguito da Caleb Grothues quindici e poco fuori dalla zona punti Rick Elzinga.

Daniele Marchese: sapevamo che questa prima gara di campionato sarebbe stata difficile sopratutto per Gianluca ancora indietro con la preparazione dopo l’infortunio al ginocchio; abbiamo visto un’ottima velocità di Fernandez e segnali positivi sono arrivati anche da Caleb e dal giovane Elzinga che, al suo primo anno sulla 250cc, ha dimostrato già un buon feeling .”
Adesso una settimana di stop per poi scendere nuovamente in pista ad Arco di Trento.