The new adventure of the

Internazionali d’Italia MX 2021
Round 3, Mantova

Internazionali d'Italia Round 3 Mantova

Exceptional result for Jeremy Van Horebeek and Beta SDMCorse Mx Team

On the prestigious Tazio Nuvolari circuit in Mantova the last round of the Internationals of Italy was staged, the Beta SDMCorse Mx Team presents itself to this race after the excellent results obtained in Sardinia.

In qualifying Jeremy Van Horebeek is immediately at ease on the sandy Mantova track and gets an excellent fifth overall time, Jimmy Clochet closes his tests twelfth.

At the start of the heats of the Mx1 Jeremy at the start loses a position passing on the first lap in sixth place, the strong Belgian driver did not give up and thanks to an incredible pace he staged a great comeback up to second place, Jeremy gave the impression of being able to worry the leader of the race but unfortunately the checkered flag did not give him the opportunity to launch the attack. Clochet due to a fall was unable to get a good placement.

Jeremy Van Horebeek takes his Beta RX 450 to the first podium of the season and to third place in the championship.

To close the day of racing and the championship, the Supercampione heats with the best 20 of the Mx2 against the best of the Mx1, Van Horebeek showed all his excellent speed at the start, remember that the 450 riders line up from the 20th to the 40th gate in a non-optimal position, Jeremy for the second time gave his all for all 16 laps of the race which saw him climb up to second place with determination. Thanks to this great result, Van Horebeek is the silver medalist of the Supercampione.

This first part of the growing season for the Beta SDMCorse Mx Team ends, the team has shown that it can fight with the greats of Mx1.

Internazionali d'Italia Round 3 Mantova

Eccezionale risultato per il Jeremy Van Horebeek e il Beta SDMCorse Mx Team

Sul prestigioso circuito Tazio Nuvolari di Mantova è andata in scena l’ultimo appuntamento degli Internazionali d’Italia, il Team Beta SDMCorse Mx si presenta a questa gara dopo gli ottimi risultati ottenuti in Sardegna.

Nelle qualifiche Jeremy Van Horebeek si trova subito a suo agio sulla sabbiosa pista mantovana ed ottiene un ottimo quinto tempo assoluto, Jimmy Clochet chiude le sue prove dodicesimo.

Al via della manche della Mx1 Jeremy in partenza perde una posizione transitando al primo giro in sesta piazza, il forte pilota belga non ha mollato e grazie ad un ritmo incredibile ha messo in scena una grandissima rimonta fino al secondo posto, Jeremy ha dato l’impressione di poter impensierire il leader della gara ma purtroppo la bandiera a scacchi non gli ha dato la possibilità di sferrare l’attacco. Clochet causa una caduta non è riuscito a ottenere un buon piazzamento.

Jeremy Van Horebeek porta la sua Beta RX 450 al primo podio stagionale e al terzo posto in campionato.

A chiudere la giornata di gare e il campionato la manche Supercampione con i migliori 20 della Mx2 contro i migliori della Mx1, Van Horebeek ha dimostrato tutta la sua velocità ottima la partenza, ricordiamo che i piloti della 450 si schierano dal 20° al 40° cancello in una posizione non ottimale, Jeremy per la seconda volta ha dato il massimo per tutti i 16 giri della gara che lo ha visto risalire con determinazione fino al secondo posto finale. Grazie a questo grande risultato Van Horebeek è medaglia d’argento della Supercampione.

Si chiude questa prima parte della stagione in crescita per il Beta SDMCorse Mx Team, la squadra ha dimostrato di poter lottare con i grandi della Mx1.