MXGP – MX2 England in Matterley Basin

Presentation of the 2020 MXGP season
15/02/2020
MXGP – MX2 Netherland in Valkenswaad
08/03/2020

MXGP – MX2 England in Matterley Basin

The 2020 World season began with the first trip to England in Matterley Basin where our team had to deal with a very difficult weekend in terms of weather and the abundant rains that conditioned the race program.
Positive debut in MXGP for Michele Cervellin #747 who at his first race in the premier class does not get intimidated by the big names in this sport and already tries to earn a good place on the starting grid with a seventeenth place in the time practice. At the start of race one Michele appears in the middle of the group and, on the track marked by the Saturday rains, Michele finds a good rhythm bringing home a positive thirteenth place, leaving behind many big names of this sport.
Still important points in race two for Michele who, started a little worse, still manages to finish seventeenth and thirteenth of the day.

Immediately fast Rubén Fernandez #70 in MX2 where on Saturday he set off a thirteenth time for the alignment at the gate of Sunday’s races.
Down the gate of race one Rubén starts well in the top ten except then having to retreat beyond the twentieth position for contact with another rider, but Rubén is very fast on the English track and at the end of the race he manages to close with an excellent tenth place race one.

Energized by the result in race one, Rubén started well in race two, passing first in the first corner and pushing hard from the beginning, immediately overcoming two riders, moving to third position for a couple of laps; the bad luck, however, does not give merit to Rubén who, due to a banal technical problem, is forced to retire while he was in third position.

A positive debut for our team that proves to have an excellent 2020 package with Cervellin already fast on his MXGP debut and a surprising Ruben Fernandez who has shown he has the race pace to fight together with the official riders.

Next appointment already next Sunday on the difficult sandy track of Valkenswaard where Raffaele Giuzio will make his debut in the European championship.

 

Iniziata la stagione Mondiale 2020 con la prima trasferta in Inghilterra a Matterley Basin dove i nostri ragazzi hanno dovuto fare i conti con un week end molto difficile dal punto di vista meteo e dalle abbondanti piogge che hanno condizionato il programma gare.

Debutto positivo nella MXGP per Michele Cervellin #747 che alla sua  prima gara nella classe regina non si fa intimorire dai big di questo sport e già cerca di guadagnarsi un buon posto in griglia di partenza con un diciassettesimo posto nelle prove cronometrate.
Al via di gara uno Michele spunta in mezzo al gruppo e, sulla pista segnata dalle piogge del Sabato, Michele trova un buon ritmo portando a casa un positivo tredicesimo posto lasciando dietro molti big di questo sport.
Ancora punti importanti in gara due per Michele che, partito un po’ peggio, riesce comunque a chiudere diciassettesimo e tredicesimo di giornata.

Subito veloce Rubén Fernandez #70 nella MX2 dove già sabato stacca un tredicesimo tempo per l’allineamento al cancello delle gare della domenica.

Giù il cancello di gara uno Rubén parte bene nelle top ten salvo poi dover retrocedere oltre la ventesima posizione per un contatto con un altro pilota, ma Rubén è molto veloce sul terreno inglese e prima della bandiera a scacchi riesce a chiudere con un ottimo decimo posto gara uno.

Carico dal risultato in gara uno, Rubén parte bene in gara due passando primo alla prima curva e spingendo forte fin da subito superando immediatamente due piloti portandosi in terza posizione per un paio di giri; la sfortuna però non da merito a Rubén che, a causa di un banale problema tecnico, è costretto al ritiro mentre era in terza posizione.

Esordio positivo per il nostro team che dimostra di avere un ottimo pacchetto 2020 con Michele Cervellin # 747 già veloce all’esordio in MXGP ed un sorprendente Ruben Fernandez #70 che ha dimostrato di avere il passo gara per lottare insieme ai piloti ufficiali.

 

Prossimo appuntamento già domenica prossima sulla difficile pista sabbiosa di Valkenswaard dove esordirà anche Raffaele Giuzio nel campionato europeo.