Kegums

MXGP World Championship Gp of Latvia

MXGP of Latvia

We have reached the seventh race of the 2021 season in Kegums in Latvia track with a very particular sand bottom circuit with very fast sections interspersed with a very technical part, during the day the weather changed the bottom of the track in race 1 in sunshine and in the second heat the rain changed the conditions of the ground.

In qualifying Jeremy Van Horebeek was unable to find the right feeling and the right trajectories to best interpret the Kegums track and closed practice with the 23rd time, Clochet the 31st.

In race 1 Jeremy did not manage to get a good start, remaining closed at the first corner in the middle of the group, Van Horebeek with a good comeback got the 18th place. Jimmy Clochet is 27th at the finish.

In the second heat an exceptional start for Van Horebeek who managed to recover a lot of positions during the first lap, Jeremy in the first laps held a great pace that took him up to the tenth position, due to a fall in the wawe he was forced to withdraw. After a few laps Clochet was forced to retire due to rear brake problems.

A long break due to the cancellation of the GP in Finland so the world championship will be back on track at the beginning of September with the double race in Turkey.

Daniele Marchese comments on the race as follows: ”The race is still difficult on the sand of Kegums, unfortunately after Lommel on this type of surface our riders were unable to find the right feeling and already struggled from practice. Race 1 was not easy for Jeremy, after a bad start he still managed to recover some positions. In race 2, after a good start that had brought him to a good position due to a crash, he was forced to retire. We have a long stop period where we will work to improve our performance.”

MXGP of Latvia

Campionato del Mondo MXGP 2021 Gp della Lettonia

Siamo giunti alla settima gara della stagione 2021 a Kegums in Lettonia pista con fondo di sabbia molto particolare circuito con tratti molto veloci inframezzati da una parte molto tecnica, nel corso della giornata il meteo ha modificato molto il fondo della pista in gara 1 in sole e nella seconda manche la pioggia ha cambiato le condizioni del terreno.

Nelle qualifiche Jeremy Van Horebeek non è riuscito a trovare il giusto feeling e le traiettorie giusto per interpretare al meglio la pista di Kegums e ha chiuso le prove con il 23° tempo, Clochet il 31°.

In gara 1 Jeremy non è riuscito ad avere una buona partenza rimanendo chiuso alla prima curva a centro gruppo, Van Horebeek con una buona rimonta ha ottenuto il 18° posto. Jimmy Clochet è 27° al traguardo.

Nella seconda manche eccezionale partenza per Van Horebeek che è riuscito a recuperare molto posizioni nel corso del primo giro, Jeremy nei primi giri ha tenuto un ottimo ritmo che lo ha portato fino alla decima posizione, a causa di una caduta nelle wawe è stato costretto al ritiro. Clochet dopo alcuni giri è stato costretto al ritiro per problemi al freno posteriore.

Una lunga pausa a causa della cancellazione del Gp in Finlandia così il mondiale tornerà in pista a inizio settembre con la doppia gara in Turchia.

Daniele Marchese commenta così la gara:”Gara ancora difficile sulla sabbia di Kegums, purtroppo dopo Lommel su questo tipo di superfice i nostri piloti non sono riusciti a trovare il giusto feeling e già dalle prove hanno faticato. Gara 1 non facile per Jeremy dopo una brutta partenza è comunque riuscito a rimontare qualche posizione. In gara 2 dopo un buon avvio che lo aveva portato in buona posizione a causa di una caduta è stato costretto a ritirarsi. Abbiamo un lungo periodo di stop dove lavoreremo per migliorare le nostre performance.”