Arco di Trento

MXGP World Championship Gp of Pietramurata

MXGP World Championship Gp of Pietramurata

Second appointment on the Arco di Trento track for the fifteenth world round, the track has not been changed in any part compared to the race held on Sunday.

Jeremy Van Horebeek in qualifying gets a good 15th time which bodes well for the two heats.

Jeremy at the start of race 1 manages to sprint very well recovering several positions at the first corner thanks to an aggressive start, the strong Belgian driver immediately found an excellent pace that gave him the opportunity to finish in tenth place.

Good start in race 2 for Jeremy who immediately took twelfth place during the first lap. Van Horebeek was attacking a group of drivers in front of him and slipped, at the restart he found himself in 18th place. Jeremy, thanks to an excellent comeback, recovered up to the 12th final.

Thanks to the two excellent results Jeremy Van Horebeek finished in 10th place overall.

A couple of days off and then back on track for the third GP on the Arco di Trento track.

Danielel Marchese comments on the race as follows: “I am very satisfied with today’s result, Jeremy was not in perfect physical condition after Sunday’s crash but once again showed all his determination and speed. In race 1 he kept an excellent pace with the tenth place, too bad for the crash in race 2 which precluded him from entering the top ten. This excellent result gives us hope for the next races. “

MXGP World Championship Gp of Pietramurata

Campionato del Mondo MXGP Pietramurata

Secondo appuntamento sulla pista di Arco di Trento per il quindicesimo appuntamento mondiale, il tracciato non è stato cambiato in nessuna sua parte rispetto alla gara svolta domenica.

Jeremy Van Horebeek nelle qualifiche ottiene un buon 15° tempo che fa ben sperare per le due manche.

Jeremy al via di gara 1 riesce a scattare molto bene recuperando diverse posizioni alla prima curva grazie ad uno start aggressivo, il forte pilota belga ha trovato subito un ottimo ritmo che gli ha dato la possibilità di chiudere al decimo posto.

Buona partenza in gara 2 per Jeremy che ha subito preso la dodicesima piazza nel corso del primo giro. Van Horebeek stava attaccando un gruppo di piloti davanti a lui è scivolato, alla ripartenza si è trovato al 18° posto. Jeremy grazie ad un’ottima rimonta ha recuperato fino al 12° finale.

Grazie ai due ottimi risultati Jeremy Van Horebeek ha concluso al 10° posto assoluto.

Un paio di giorni di pausa e poi di nuovo in pista per il terzo Gp sulla pista di Arco di Trento.

Danielel Marchese commenta così la gara:”Sono molto soddisfatto del risultato di oggi, Jeremy si è presentato al via in condizioni fisiche non perfette dopo la caduta di domenica ma ha dimostrato ancora una volta tutta la sua grinta e velocità. In gara 1 ha tenuto un ottimo passo con il decimo posto, peccato per la caduta di gara 2 che gli ha precluso la possibilità di entrare nella top ten. Questo ottimo risultato ci fa ben sperare per le prossime gare.”