First world appointment

MXGP World Championship of Russia

MXGP World Championship of Russia

First world appointment for the Beta SDM Corse Team that comes to this race with only Jermy Van Horebeek, Clochet unfortunately is not present due to an injury suffered in training.
The race format as in 2020 is concentrated on Sunday only with free practice and qualifying that take place in a single session and the two race heats.

In time practice Jeremy can’t find the right feeling with Orlyonok’s hard but treacherous ground and can’t do better than 18th place.

At the start of the first heat Van Horebeek starts with caution trying not to make mistakes so as not to preclude a good result, Jeremy with a good race pace staged a good comeback made up of numerous overtaking that saw him finish eleventh.

In race 2 the strong Belgian rider, thanks to a good start that made him recover some positions, immediately tried to pick up his own pace in order to stay close to the best. Jeremy with another excellent performance and thanks again to several overtakes he got another good 11th place.

Thanks to the two results obtained Jeremy Van Horebeek ends in the saddle of his Beta 450 in ninth place overall.

Next appointment with the MXGP World Championship on June 27th in England at Matterly Basin.

Daniele Marchese Team Manager comments on the race as follows: “We are very happy with the performance, the ninth place of the day is worth a lot for us if we think that only a few months ago the bike did not exist we can be satisfied with the result. Our goal is to obtain important information to develop the bike and try to stay in the top ten.”

MXGP World Championship of Russia

Campionato del Mondo MXGP Russia

Primo appuntamento mondiale per il Team Beta SDM Corse che si presenta a questa gara con il solo Jermy Van Horebeek, Clochet purtroppo non è presente a causa di infortunio patito in allenamento.
Il format di gara come nel 2020 è concentrato nella sola giornata di domenica con prove libere e qualifiche che si svolgono in un unico turno e le due manche di gara.

Nelle time practice Jeremy non riesce a trovare il feeling giusto con il fondo duro ma insidioso di Orlyonok e non riesce a far meglio del 18° posto.

Al via della prima manche Van Horebeek parte con prudenza cercando di non commettere errori per non precludersi un buon risultato, Jeremy con un buon passo gara ha messo in scena una buona rimonta fatta di numerosi sorpassi che lo hanno visto concludere undicesimo.

In gara 2 il forte pilota belga grazie ad una buona partenza che gli ha fatto recuperare alcune posizioni, fin da subito cercato di prendere il proprio ritmo per poter stare vicino ai migliori. Jeremy con un’altra ottima prestazione e grazie ancora a diversi sorpassi ha ottenuto un altro buon 11° posto.

Grazie ai due risultati ottenuti Jeremy Van Horebeek conclude in sella alla sua Beta 450 al nono posto assoluto.

Prossimo appuntamento con il Mondiale MXGP il 27 Giugno in Inghilterra a Matterly Basin.

Daniele Marchese Team Manager commenta così la gara: ”Siamo molto contenti della prestazione, il nono posto di giornata per noi vale tantissimo se pensiamo che solo a qualche mese fa la moto non esisteva possiamo dirci soddisfatti del risultato. Il nostro obbiettivo è di ottenere informazioni importanti per sviluppare la moto e cercare di stare nella top ten.”