Intu Xanadu

Spain MXGP World Championship

Spain MXGP World Championship

The thirteenth round of the Motocross World Championship was held in Spain on the Intu Xanadu track near Madrid, Jimmy Clochet still absent due to a knee injury and his presence at the next races is still in doubt.

In race 1 Jeremy after a shrewd start trying not to make mistakes tried to recover as many positions as possible, unfortunately the track did not have technical points where he could make a difference, Jeremy showed excellent speed but could not do better than 16th final position.

In the second heat Van Horebeek improved his performance, the position at the gate unfortunately limited his final result. Jeremy set good lap times but couldn’t do better than 15th place.

Next appointment next week with the first of the three races that will be held in Arco di Trento.

Daniele Marchese comments on the race as follows: “Challenging race for Jeremy, in qualifying we was unable to find the right solution to get a good position at the gate and this penalized us. In the two heats Jeremy showed good speed, too bad the position at the gate penalized us a lot. We are very happy with Jeremy’s race pace and this gives us hope for the next races. We move to Arco di Trento convinced that we can improve our results. “

Spain MXGP World Championship

Campionato del Mondo MXGP Spagna

Il tredicesimo appuntamento con il Mondiale Motocross si è disputato in Spagna sulla pista di Intu Xanadu alle porte di Madrid, Jimmy Clochet ancora assente a causa dell’infortunio al ginocchio e la sua presenza alle prossime gare è ancora in forse.

In gara 1 Jeremy dopo una partenza accorta cercando di non commettere errori ha cercato di recuperare più posizioni possibili, purtroppo la pista non presentava punti tecnici dove poter fare la differenza, Jeremy ha messo in mostra un’ottima velocità ma non ha potuto fare meglio della 16° posizione finale.

Nella seconda manche Van Horebeek ha migliorato la sua performance, la posizione al cancello purtroppo ha limitato il suo risultato finale. Jeremy ha fatto segnare ottimi tempi sul giro ma non ha potuto fare meglio del 15° posto.

Prossimo appuntamento la settimana prossima con la prima delle tre gare che si disputeranno ad Arco di Trento.

Daniele Marchese commenta così la gara:”Gara impegnativa per Jeremy, nelle qualifiche non siamo riusciti  a trovare la soluzione giusta  per poter ottenere una buona posizione al cancello e questo ci ha penalizzato. Nelle due manche Jeremy ha dimostrato una buona velocità, peccato la posizione al cancello ci ha penalizzato molto. Siamo molto contenti per il passo gara di Jeremy e questo ci fa ben sperare per le prossime gare. Ci spostiamo ad Arco di Trento convinti di poter migliorare i nostri risultati.”