ORLYONOK / Russia EUROPEAN CHAMPIONSHIP EMX250

PONTE EGOLA / Italy CHAMPIONSHIP EMX250
22/04/2018
KEGUMS / Latvia EUROPEAN CHAMPIONSHIP EMX250
13/05/2018

ORLYONOK / Russia EUROPEAN CHAMPIONSHIP EMX250

ASTES4-TESAR Yamaha Official EMX250 rider Nicholas Lapucci entertained an enthusiastic crowd onboard his GYTR-equipped YZ250F in the hills of Orlyonok, at the Russian MXGP which hosted Round 3 of the EMX250 Championship. In 2 thrilling races Lapucci went 3 – 2 to secure his first ever EMX250 round victory.
The event took place over 2 days – Monday practice and qualifying followed by the first points race early on Tuesday morning.

In a season that has, up until now, been marred by crashes, ASTES4-TESAR Yamaha Official EMX250’s Nicholas Lapucci reaped the rewards of keeping his GYTR-equipped YZ250F rubber side down this weekend. The talented Italian got off to an incredible start in Timed Practice where he finished 2nd. His lap-time was only 00.282 off 1st place. With a solid gate-pick the 19-year-old used all the power of his YZ250F to challenge for the lead from the start in the opening race, finishing 1st and mixing with some of the fastest 250cc riders in the world.

On Day 2 the temperature continued to climb and hit 30C and the track required significantly more water than the previous day. This meant the concrete-like clay of the track became extremely slippery and challenging for the riders. Lapucci has grown up riding traditional hard-pack tracks in Italy and took it in his stride, finishing 2nd and claiming the overall victory.

The EMX250 class has been developed to help young talent learn the challenges they may face in Grand Prix racing. This inevitably involves dealing with bad luck which is exactly what ASTES4-TESAR’s Roan van de Moosdijk had this weekend after a big crash meant he was unable to rejoin the opening race.

With a little less skin on his arm going into the second day, the Dutchman was hungry to make up some ground, managing 4th place in qualifying and battling hard for 12th overall.
Before the weekend Lapucci had only scored points in 1 of 4 races and that was at the opening round of the Championship in Spain, where he finished 18th.

The Italian proved to be the dark-horse in Russia with a thrilling overall victory – the first of many at the start of his career and the first for his team, ASTES4-TESAR Yamaha Official EMX250. He made an enormous leap forward in the EMX250 Championship standings and is now in 13th place, 18-points behind his teammate Roan van de Moosdijk in 10th.

The next round of the EMX250 Championship will take place in Latvia on the weekend of May 13th.

 

Nicholas Lapucci  del team ufficiale Yamaha EMX250 ASTES4-TESAR ha abbagliato il pubblico a bordo della sua YZ250F al Gran Premio di Russia, terzo round del campionato EMX250, con due manche elettrizzanti finite in terza e seconda posizione che gli hanno fatto guadagnare la sua prima vittoria EMX250.

Il terzo round del campionato EMX250 ha coinciso con il MXGP della Russia e si è svolto sulle colline rocciose di Orlyonok. L’evento si è svolto nell’arco di due giorni. Ieri, lunedì 30 aprile, si è svolto una sessione di prove libere e una manche di qualifica ed è stato seguito da gara una che ha fatto guadagnare i primi punti. Gara 2 si è svolta questa mattina, martedì 1 maggio.

In una stagione che fino ad ora è stata caratterizzata da diverse cadute, Nicholas Lapucci ha raccolto i primi frutti; il talentuoso italiano è partito alla grande già in qualifica dove è arrivato secondo, con un tempo sul giro a solo 00.282 sulla Pole Position.

Con una solida presa, il diciannovenne ha sfruttato tutta la potenza della sua YZ250F per aggiudicarsi la posizione di comando alla prima curva in gara uno, dove ha combattuto con alcuni dei piloti più veloci della 250cc al mondo per l’intera durata della gara portando a casa un ottimo terzo posto.

Il secondo giorno, la temperatura ha raggiunto i 30 gradi, circa 4 gradi in più rispetto ai 26 di ieri. Le condizioni leggermente più calde per Gara 2 hanno fatto si che la pista dovesse essere bagnata, l’unico problema però è che il tracciato è diventato estremamente scivoloso, ma essendo Nicholas cresciuto in sella a piste tradizionali, è riuscito a sorpassare diversi piloti e a finire in seconda posizione e a guadagnare la vittoria del GP.

La classe EMX250 è stata sviluppata per aiutare i giovani talenti ad affrontare le sfide che potrebbero incontrare nelle gare di Grand Prix. Essere un atleta top significa affrontare giorni sfortunati, che è quello che Roan van de Moosdijk ha dovuto affrontare questo fine settimana cadendo in gara uno.

La giornata di oggi ha offerto una nuova opportunità a Roan per guadagnare qualche punto. Con qualche escoriazione sul braccio per la scivolata di ieri, l’olandese che era al quarto posto in qualifica, ha archiviato l’incidente di gara uno e nella seconda manche ha lottato duramente per il dodicesimo posto.

Prima che iniziasse questo weekend a Orlyonok, in Russia, Lapucci aveva guadagnato punti solo in una delle quattro gare nel primo round di campionato in Spagna, dove ha concluso in diciottesima posizione e portato a casa 3 punti in classifica. L’italiano è stato un portento questo fine settimana, e ha dimostrato la sua velocità con una vittoria generale elettrizzante – la prima della sua giovane carriera, e la prima per la sua squadra, ASTES4-TESAR Yamaha Official EMX250. Questa vittoria gli ha permesso di fare un enorme balzo in avanti nella classifica del Campionato EMX250 ed è ora tredicesimo, con 18 punti di scarto del suo compagno di squadra Roan van de Moosdijk in decima posizione.

Il prossimo round del campionato EMX250 si svolgerà in Lettonia nel fine settimana del 13 maggio.