UDDEVALLA / Sweden EUROPEAN CHAMPIONSHIP EMX250

LOMMEL / Belgium EUROPEAN CHAMPIONSHIP EMX250
11/08/2019
Motocross of European Nations Ruben Fernandez SDM CORSE
European MXoEN Motocross of Nations
06/10/2019

It was the Uddevalla track in Sweden that hosted the last European round of the Motocross World Championship and consequently the last race of the European championship. Many more pilots present in this last test and among them also our four boys who, far from the possibility of fighting for the title, have worked hard to bring home a good race result.

Gianluca Facchetti #22 tried to return after the broken hand; Gianluca set a good tenth time in qualifying very close to the top three, unfortunately for him after a good start in race one he was once again involved in a very bad fall that made us think of the worst, fortunately after the appropriate medical checks only the right collarbone fracture was found. A forgettable season for Facchetti who ends his 2019 season in Sweden with four injuries that did not allow him to prove his real value.

Little better went to Caleb Grothues #60 who crashed during the qualifying race and suffered a bad blow to the shoulder and a broken nose, a fracture that didn’t keep him away from the starting gate and despite the pain he managed to finish twentieth of the day.

Good the young Rick Elzinga #172 at his first year in the difficult European championship EMX250 Rick was able to close the Swedish GP in twelfth position with two good races always close to the top ten, thanks to this result Rick ends his first season in European championship in tenth position overall.

Positive race for Ruben Fernandez #70 who proved to be fast and competitive in both races, he started badly in race one and recovered very quickly and fought the whole race for the top five closing just three seconds from the podium while in race two, after starting in fifth position, he managed to close with an excellent fourth place.

“Daniele Marchese: The European Championship unfortunately ends for us not in the podium area but we were able to demonstrate good things; the injuries of Facchetti and Fernadez, who are our top riders, kept us away from the top but we still managed to finish the European championship with two top ten pilots, Ruben Fernandez ninth with three races less and Rick Elzinga with a surprise tenth to his first experience in the championship considered by all perhaps more competitive than the world MX2.
Our compliments go to the new European champion Roan Van De Moosdijk who, after finishing with us in third place last season, managed to win the coveted title this year “

 

E’ stato il tracciato di Uddevalla in Svezia ad ospitare l’ultima tappa Europea del Mondiale Motocross e di conseguenza l’ultima tappa del campionato Europeo. Molti ancora i piloti presenti in questa ultima prova e tra loro anche i nostri quattro ragazzi che, lontani dalla possibilità di combattere per il titolo, si sono impegnati al massimo per poter portare a casa un buon risultato di gara.

Ci ha provato Gianluca Facchetti #22 al rientro dopo la frattura alla mano; Gianluca ha fatto segnare un buon decimo tempo in qualifica vicinissimo alla top tre, purtroppo per lui dopo una buona partenza in gara uno è stato per l’ennesima volta coinvolto in una bruttissima caduta che ha fatto pensare al peggio, fortunatamente dopo gli opportuni controlli medici è risultata solo la frattura della clavicola destra. Stagione da dimenticare per Facchetti che in Svezia conclude la sua stagione 2019 con quattro infortuni che non gli hanno permesso di dimostrare il suo effettivo valore.

Poco meglio è andata a Caleb Grothues #60 che durante la gara di qualificazione è caduto riportando una brutta botta alla spalla e frattura del naso, frattura che non lo ha tenuto lontano dal cancelletto di partenza e nonostante il dolore è riuscito a concludere ventesimo di giornata.

Bene il giovane Rick Elzinga #172  al suo primo Anno nel difficile campionato europeo EMX250 Rick è riuscito a chiudere il GP di Svezia in dodicesima posizione con due belle gare sempre a ridosso della top ten, grazie a questo risultato Rick conclude la sua prima stagione nel campionato Europeo in decima posizione assoluta.

Gara positiva per Ruben Fernandez #70 che ha dimostrato di essere veloce e competitivo in entrambe le gare, partito malissimo in gara uno  ha recuperato molto rapidamente e lottato tutta la gara per la top five chiudendo a soli tre secondi dal podio mentre in gara due, dopo una partenza in quinta posizione, è riuscito a chiudere con un ottimo quarto posto.

“ Daniele Marchese: Il Campionato Europeo si chiude per noi purtroppo non in zona podio ma abbiamo comunque saputo dimostrare buone cose; gli infortuni di Facchetti e Fernadez, che sono i nostri piloti di punta, ci hanno tenuti lontani dal vertice ma siamo riusciti comunque a concludere il campionato Europeo con due piloti nella top ten, Ruben Fernandez nono con tre gare in meno e Rick Elzinga a sopresa decimo alla sua prima esperienza nel campionato ritenuto da tutti forse più competitivo del mondiale MX2.

I nostri complimenti vanno al nuovo campione Europeo Roan Van De Moosdijk che dopo aver concluso con noi in terza posizione nella scorsa stagione, quest’anno è riuscito a conquistare l’ambito titolo”